ASL AT - Azienda sanitaria locale

Sei in: Notizie e avvisi

COMUNICATI ED EVENTI

– IL PERCORSO DEL CUORE PASSA DA OXFORD AD AMBURGO E BRUXELLES FACENDO TAPPA AD ASTI

alcuni partecipanti
alcuni partecipanti

La cardiologia del Cardinal Massaia diventa tappa europea per la formazione di nuovi specialisti negli interventi di ablazione su diversi tipi di aritmie.

Gli scorsi 5 e 6 dicembre, infatti, la struttura di Cardiologia dell’ospedale Cardinal Massaia di Asti guidata dal dr Marco Scaglione, è stata sede del corso di formazione per giovani specialisti (ma non solo) che stanno approfondendo la pratica sulle ablazioni, portando come novità caratterizzante il Centro a livello interazionale, l’aver sviluppato interventi semplificati utilizzando un’esposizione minimale o assente ai raggi X e con un miglioramento della loro tollerabilità grazie alla tecnica dell’ipnosi.

Un respiro sempre più europeo e interazionale sta coinvolgendo la cardiologia astigiana che ha ospitato 15 medici provenienti da: Lituania, Francia, Germania, Paesi Arabi, Olanda, Portogallo, Inghilterra, Turchia, Belgio ed Italia per prenderà parte ad una due giorni che consiste nell’assistere a lezioni frontali in cui si condivide lo stato dell’arte delle procedure e si approfondiscono le metodiche d’avanguardia che sono state sviluppate nella cardiologia astigiana e che gli stessi vedranno in opera il giorno successivo. Infatti la seconda giornata ha previsto, per alcuni di essi, la possibilità di entrare “a rotazione” direttamente in sala operatoria mentre i restanti ospiti assistevano agli interventi trasmessi “dal vivo” nella sala riunioni del reparto. Tale modalità ha permesso una grande interattività potendo così approfondire e condividere tutti i “trucchi del mestiere” che sono stati sviluppati dal dr Marco Scaglione e dalla sua équipe.

Con questa tappa la Cardiologia astigiana diventa a tutti gli effetti parte formante stabile di un percorso formativo internazionale riconoscendo l’eccellenza del lavoro che da anni viene svolto con dedizione da parte di tutto il personale.

Accanto a questo percorso, un gruppo di specialisti giapponesi ha chiesto e ottenuto di poter frequentare le sale di aritmologia interventistica per poter assistere agli interventi in modo da costruire le basi per replicare il metodo “astigiano” in madre patria.

“La Cardiologia del Cardinal Massaia è sempre in prima linea nell’innovare le tecniche di cura per migliorare lo standard assistenziale dei propri pazienti – afferma Giovanni Messori Ioli , commissario dell’Asl AT - e del divulgare tali innovazioni anche extra confini nella politica di sviluppo delle buone pratiche sanitarie”

“La dedizione dell’equipe della Cardiologia ma, in generale di tutto il personale medico e infermieristico della sanità astigiana - ha detto Gloria Chiozza direttore sanitario dell’Asl AT - sono garanzia di costante attenzione alla domanda di salute del territorio ma anche oltre i confini non solo regionali”.

Asti,
12/16/2019

_

Vai all'archivio notizie Torna a inizio pagina

Ultimo aggiornamento del 11/2/2020

Azienda Sanitaria Locale di Asti - ASL AT
Sede Legale Via Conte Verde, 125 - 14100 ASTI
Casella Postale 130
Centralino: Tel. +39 0141.481111; Fax. +39 0141.486006
E-mail: urp@asl.at.it; PEC: protocollo@pec.asl.at.it
P.I. / Cod. Fisc. 01120620057