ASL AT - Azienda sanitaria locale

Sei in: Notizie e avvisi

COMUNICATI ED EVENTI

GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO

L’Asl AT sta provvedendo alla diffusione di locandine sul gioco d’azzardo patologico che, a partire dal 1° gennaio, dovranno essere esposte nelle sale gioco e negli esercizi (bar, tabaccherie, ecc.) in cui vi sia offerta di giochi pubblici (scommesse su eventi sportivi e non, gratta e vinci, ecc.). L’iniziativa è promossa secondo le indicazioni del decreto legge Balduzzi sulla salute, approvato di recente e finalizzato, tra l’altro, a garantire i livelli essenziali di assistenza per le persone affette da dipendenza da gioco con vincita di denaro. Per gli esercizi interessati è obbligatoria l’esposizione di una locandina, intesa come strumento informativo sui pericoli del gioco d’azzardo e sui servizi sanitari che si occupano delle persone che hanno sviluppato forme di dipendenza. Si ricorda perciò ai titolari dei locali che il poster può essere scaricato dal sito www.asl.at.it (sezione Notizie e avvisi) oppure ritirato nelle sedi dell’Asl, via Conte Verde 125, del Servizio Dipendenze, via Baracca 2, o all’Urp del Cardinal Massaia. Questi gli orari di apertura: Asl AT, bancone Accoglienza o struttura Affari Generali: giovedì 20, venerdì 21, giovedì 27, venerdì 28 dicembre ore 9-15 (dal 1° gennaio dal lunedì al venerdì, stesso orario); Urp: lunedì-venerdì 8.30-15.30; Sert: lunedì-venerdì 8.30/13.30. La locandina, stampata sotto al titolo “A che gioco giochi?”, ricorda che il gioco d’azzardo è una delle più antiche forme di svago. Alle slot machine, gratta e vinci, poker, bingo, lotto, scommesse, ecc. si gioca nei casinò, nei bar, nelle tabaccherie, in altri luoghi di ritrovo e anche on line. La maggior parte delle persone lo fa per piacere in modo occasionale, rischiando denaro limitato, e può smettere quando vuole. Ma alcuni possono perdere il controllo: il gioco, allora, smette di essere un divertimento, diventando una vera e propria dipendenza. E’ a questo punto che si parla di gioco d’azzardo patologico (GAP), responsabile di gravi perdite economiche e di crisi in ambito famigliare e lavorativo. Al Servizio Dipendenze funziona un ambulatorio per il gioco d’azzardo gestito da varie figure professionali: psicologi, infermieri, assistenti sociali, educatori professionali, medici. Il servizio si rivolge, oltre che ai pazienti, ai loro famigliari e offre, tra l’altro, colloqui di sostegno psicologico, consulenza di coppia e famigliare, gruppi di confronto. Per avere informazioni o richiedere un appuntamento ci si può rivolgere nelle sedi di Asti (via Baracca 2, tel. 0141.482817, dal lunedì al venerdì 8.30-13.30, martedì 17-19) e Nizza Monferrato (via Carlo Alberto 70, tel. 0141.782406/14, lunedì, mercoledì, venerdì 8.30-12.30, giovedì 11.30-16). L’accesso al servizio è gratuito e non occorre l’impegnativa del medico; sono garantiti anonimato e privacy.

Asti,

12/20/2012

l.n.

Allegati

locandina824 kb

Vai all'archivio notizie Torna a inizio pagina

Ultimo aggiornamento del 13/11/2013

Azienda Sanitaria Locale di Asti - ASL AT
Sede Legale Via Conte Verde, 125 - 14100 ASTI
Casella Postale 130
Centralino: Tel. +39 0141.481111; Fax. +39 0141.486006
E-mail: urp@asl.at.it; PEC: protocollo@pec.asl.at.it
P.I. / Cod. Fisc. 01120620057