ASL AT - Azienda sanitaria locale

Sei in: Percorsi particolari / Prestazioni relative all'argomento / Riconoscimento Stabilimenti del settore Sottoprodotti di Origine Animale

Riconoscimento Stabilimenti del settore Sottoprodotti di Origine Animale


Procedura amministrativa ad istanza di parte

Responsabile struttura

Antonello BARISONE

Referente prestazione

Antonello BARISONE

Normativa di riferimento

REG CE 1069/2009 e REG CE 142/2011 e s. m. i.

Per chi

Operatori del settore dei SOA (sottoprodotti di origine animale)

Descrizione

Istruzione della pratica ed emissione di parere per la richiesta alla regione di attribuzione del numero di riconoscimento

Modalità di accesso / come

Presentazione di apposita istanza di riconoscimento (modulistica) presso la sede del Servizio

Documenti richiesti

Istanza + allegati, dichiarazione sostitutiva di certificazione di insussistenza delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.L.vo 159/2011

Ticket / costo

Tariffario regionale

Tempi

Istruzione pratica e trasmissione alla Regione entro 30 giorni dalla presentazione dell'istanza

Esenzioni

Note generali / particolarità

Il riconoscimento deve essere richiesto dai responsabili/titolari degli stabilimenti in cui vengono svolte le seguenti attività:
- Trasformazione sottoprodotti di O.A.
- Incenerimento e coincenerimento , diversi da quelli autorizzati in conformità alla direttiva 2000/76/CE
- Combustione di sottoprodotti e prodotti derivati
- Fabbricazione di alimenti per animali da compagnia
- Produzione di fertilizzanti organici ed ammendanti (ex impianti tecnici)
- Compostaggio e biogas
- Manipolazione dei sottoprodotti di origine animale (di norma all’interno degli ex impianti di transito), mediante operazioni di:
 Selezione
 Taglio
 Refrigerazione
 Congelamento
 Salatura
- Magazzinaggio dei sottoprodotti di origine animale (ex impianti di transito)
- Magazzinaggio di prodotti derivati, destinati ad essere:
 Smaltiti in discarica o mediante incenerimento o coincenerimento
 Usati come combustibile
 Usati come mangimi (esclusi gli stabilimenti riconosciuti o registrati ai sensi del Reg. CE n. 183/2005)
 Usati come fertilizzanti organici o ammendanti (escluso il magazzinaggio nel luogo di diretta applicazione)

Uffici, sedi e recapiti

IndirizzoUfficioOrarioRecapiti
ASTI
Via Conte Verde 125
Consulta la mappa
Servizio Veterinario - ASL ATDal lunedì al venerdì in orario apertura uffici (08.30 - 12.30, 13.30 - 15.00)Tel.: 0141484023
Fax: 0141484093
Mail: servet.areac@asl.at.it

Caricamento
Torna a inizio pagina

Ultimo aggiornamento del 3/1/2017

    Ritieni di aver trovato facilmente l'informazione che cercavi?

               Risultato: Nessun voto per la pagina su (0 valutazioni)  
Azienda Sanitaria Locale di Asti - ASL AT
Sede Legale Via Conte Verde, 125 - 14100 ASTI
Casella Postale 130
Centralino: Tel. +39 0141.481111; Fax. +39 0141.486006
E-mail: urp@asl.at.it; PEC: protocollo@pec.asl.at.it
P.I. / Cod. Fisc. 01120620057


O